Guida completa a Salonicco

Thessaloniki: una città perfetta per un weekend tra mare, ristoranti, monumenti e nightlife.


ITINERARIO IN MAPPA SUGGERIMENTI MANGIARE NIGHTLIFE SPIAGGE


Salonicco è la seconda città della Grecia con un milione di abitanti, che prende il suo nome dalla moglie dell'antico Re dei Macedoni. Tuttavia non è la storia ha rendere questa meta interessante, ma lo stile di vita assieme alla gentilezza e convivialità delle persone che ci abitano. Ovunque troverete infatti persone che parlano un poco di inglese, pronte ad aiutarvi e regalarvi un sorriso.


Cosa vedere nel centro città

Rotonda (Arco e Tomba di Galerio), Dim. Gounari, Torre Bianca, Lungomare, Piazza Aristotele, Kapani Market, Bey Hammam, Basilica di Santa Sofia.

Salonicco ha un centro molto concentrato che si può girare facilmente in una giornata.

Partiamo dalla Rotonda, come chiamano qui la Tomba di Galerio, vicino all'omonimo Arco, luogo sempre affollato a qualsiasi ora. Questo è il quartiere più vicino alle università per questo si possono trovare molto localini e librerie.

Vicino all'ingresso della Tomba c'è una piccola chiesetta ortodossa, incastrata in una casa, che vale la pena vedere per le raffigurazioni all'interno e gli intarsi in legno.

Da qui scendiamo verso il mare lunga la via Dim. Gounari, dove possiamo osservare i fori, localini e negozi di souvenir. Il tutto sembra lasciato alla deriva e alla sera è una zona riservata ai ragazzini, però arrivati sul mare si diramano due stradine con una bellissima vista e bei locali.


Arrivati sul lungomare possiamo ammirare il simbolo della città: la Torre Bianca. Ex prigione turca, la leggenda narra che un prigioniero della torre condannato all'ergastolo, imbiancò l'edificio in cambio della propria libertà. Da qui ci si può incamminare sul lungomare verso gli ombrelli di Zongolopoulos per fare qualche foto e fino alla luna che verso sera riflette la sua luce sul mare.. per i più temerari invece è possibile arrivare fino all'Opera House, la camminata è suggestiva con bei cafè vista mare, ma è lunga svariati chilometri. Sul lungomare troverete sempre qualche artista che interpreta musica greca e chioschi di vario genere.


Andando dal lato opposto, invece, arriverete a piazza Aristotelous, la via principale e più curata della città. Da qui vi consigliamo di incamminarvi verso monte perché alla fine della strada troverete il mercato locale dal fascino di una volta: sulla sinistra le bancherelle di prodotti aperte fino alle ore 17, sulla destra negozietti e ristorantini tipici con i cesti di vimini pendenti e i tralci di vite a fare da cornice.


A pochi passi vale la visita l'antico Bey Hammam, il più grande hammam turco in Grecia, in cui è facile immaginarsi nel calore di un tempo tra fontanelle d'acqua e affreschi. Continuando la basilica di Santa Sofia con il suo fascino antico, gli scuri affreschi, i canti ortodossi e i grandi candelabri d'orati.


Cosa vedere ad Ana Poli, la città vecchia

Agios Pavlos, Tramonto alle vecchie mure.

Finiamo il tour nella parte alta di Salonicco, dove la chiesa di Agios Pavlos domina la collina con una vista mozzafiato. Aperta solo durante le cerimonie (noi siamo riusciti ad entrare verso le 7 di sera), è bellissima da vedere anche solo dal parco attorno. Da qui le antiche mura distano solo qualche minuto, mentre per il castello si deve salire ancora un po'. Dalla Trigonion tower potrete vedere il tramonto più bello e vasto di Salonicco, con il sole che si staglia nell'immenso mare e colora tutta la città. Osservando bene, potrete vedere che dalla torre partono le mura che circondavano Salonicco e che arrivavano in linea d'aria alla Torre Bianca. Ad Ana poli consigliamo di andare al Castra per bersi un caffe o un cocktail con una vista unica!


Cosa e dove mangiare

CLICCA PER SCOPRIRE I PIATTI TIPI E I MIGLIORI RISTORANTI

Vai sotto sulla mappa per scoprire i migliori ristoranti della città


Dove godersi un caffè, un cocktail e la Nightlife

CLICCA PER SCOPRIRE I MIGLIORI LOCALI DI SALONICCO

Vai sotto sulla mappa per scoprire i migliori locali della città


Spiagge raggiungibili da Salonicco

  • Spiaggia di Perea: si raggiunge con il bus dal centro città e cambiando all'Ikea, oppure con una barchetta che d'estate fa la spola dal porto vecchio (kitchen bar). Ci sono ristoranti e caffe lungo la battigia che danno gratuitamente i lettini (basta solo consumare), assieme a campi da beach volley.

  • Epanomi con il relitto da cui si fanno i tuffi: ci sono degli stabilimenti ma lontani dal relitto, per arrivarci c'è una bella passeggiata sotto il sole cocente. Qui l'acqua è più bella e azzurra di quella di Perea.


Le spiagge paradisiache della Penisola Calcidica

SCOPRI LE MIGLIORI SPIAGGE DI HALKIDIKI: KASSANDRA, SITHONIA e MONTE ATHOS


Giretti intorno a Salonicco

Platanakia in mezzo alla foresta con i cerbiatti, un ristorante ottimo e i percorsi fino al monte di Chortiatis.

Thermi in centro e attorno al lago dove vivono decine di tartarughe.


Gite fuori porta da Salonicco di una o più giornate

METEORA

MONTE OLIMPO, DION, PALAIOS PANTELEIMONAS

CASCATE DI EDESSSA, TERME DI POZAR E SCAVI ARCHEOLOGICI DI PELLAS

Verghina e il mausoleo di Filippo II, padre di Alessandro Magno


Suggerimenti utili:

  • Ricercare i voli con Ryanair (molto comodi per il weekend) oppure tramite l'Agean o Volotea.

  • Dall'aeroporto la linea del bus 01X (notturno 01N ) vi porterà direttamente nel centro sulla strada Egnatia. Il biglietto del bus si può comprare a bordo con 0,90€ e vi conviene avere le monete perché la macchinetta automatica non da resto.

  • Usate l'App Beat per prenotare il taxi e vedere già il costo che pagherete, inoltre sono gli unici taxisti che permettono di usare la carta di credito. I prezzi sono ragionevoli e la tratta più costosa è quella da e per l'aeroporto (circa 15/20€).

  • A parte i mesi estivi, di domenica negozi e supermarket sono chiusi. Però troverete sempre aperti i ristoranti e i 4all per comprare cibo e generi di necessità.

Must places:

Ladadika, Tramonto dalla mure, Mercato Kanapi


Itinerario in mappa:

Clicca qui per vedere la mappa su Google Maps e usarla durante il viaggio


IMG_5118.jpeg

Hai bisogno di info e consigli?

Saremo felici di aiutarti 😉